Contest

USB LSB LIMITI DI BANDA

ssb

RELAZIONE FRA BANDE LATERALI, USB LSB, E LIMITI DI BANDA GAMMA DECAMETRICHE.

Quando operiamo in telefonia usando la SSB (J3E), è importante conoscere dove il nostro segnale è emesso rispetto alla frequenza mostrata dal display della radio. Quasi tutti i ricetrasmettitori radioamatoriali indicano la frequenza portante. Questo significa che il nostro segnale si può trovare completamente sopra o sotto la frequenza mostrata dal display.

La trasmissione SSB occupa circa 3 khz di spettro radioelettrico. Per essere sicuri di non uscire dai limiti di banda concessa ai Radioamatori e per rispettare il Band Plan all’interno delle bande stesse, dobbiamo tenerne conto.
Esempio pratico. La nostra autorizzazione, in venti metri, permettere di trasmettere fino a 14.350 khz come limite superiore. In questa banda è usata l’USB, Banda Laterale Superiore. Per non uscire dalla banda, la frequenza mostrata dal display non deve essere maggiore di 14.347 khz. Se il display mostra frequenze superiori significa che stiamo invadendo frequenze non assegnate a Radio Amatori.
Analogamente in quaranta metri. In questa banda è usata la LSB, Banda Laterale Inferiore. Con limite di banda superiore 7.200 khz, possiamo salire tranquillamente finché il display indica il limite massimo perché il segnale si trova sotto la frequenza portante. Bisogna, però fare attenzione ai limiti di banda interni. Il Band Plan. 7.050 khz è il limite inferiore fissato dalla IARU, International Amateur Radio Union, per telefonia SSB. Per non invadere la porzione di banda riservata ai modi digitali, il display del ricetrasmettitore non deve indicare una frequenza inferiore a 7.053 khz.

lsb usb corretto

http://www.hamradioschool.com/understanding-single-sideband-ssb-2/

Il caso di figura illustra un segnale USB con portante a 28.400 khz, indicata dal display, e segnale distribuito, sopra la portante, da 28.400,100 khz a 28,403,000 khz. La Banda Laterale Inferiore e la portante sono state soppresse. Il collegamento ipertestuale manda alla pagina web da dove è stata ricavata e poi adattata la figura.
I3fdz/Fiorino

Leave Your Comment

Your Name*
Your Webpage

Your Comment*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>