Elettronica Heatkit SB220 electronic update

Heathkit SB220 Power Amplifier

  Heathkit SB220 Power Amplifier

100_3202
Part one.
Dal 1995 sto usando l’amplificatore lineare Heathkit SB220. L’ho comprato usato dall’OM ligure che l’aveva acquistato e montato nel 1980. Quest’anno ho voluto modernizzarlo per tenerlo al massimo delle prestazioni.
I’m using a Heathkit SB220 since 1995. I bought it used. It has been built in 1980 by an Italian Amateur. This year I wanted to modernize it to keep it at a good level of performance.
Ho deciso di usare il kit RM-220 della Harbach Electronics. Il kit permette di sostituire completamente il sistema di retificazione e i circuiti di misura del PA.
I decided to use the RM-220 Harbach Electronics kit. It allows to sostitute the entire rectifier system and the meters circuits.

Il lavoro è stato documentato da foto che permettono di seguire facilmente l’operazione passo passo.
I took a few photos in order to follow easier the work step by step.
Per primo bisogna disconnettere il PA dalla rete e scollegare tutti gli altri connettori. Entrata, uscita e cavi di controllo. Poi sistemarlo sopra un libro di adeguate dimensioni con il pannello frontale verso l’alto.
First disconnect the amplifier from the AC line, then remove any input, output and control cables from the rear panel. Place the amplifier on a book with front panel up.

100_3197

100_3243

Svitare le quattro viti che tengono solidali i piedini e il contenitore esterno all’amplificatore. Sistemare viti e piedini in un posto sicuro.
Remove the bottom screws holding the feet and esternal container in place with amplifier. Put the screws and feet in safe place.

100_3199

Far scivolare il contenitore esterno verso l’alto liberando l’amplificatore.
Lift the esternal container up and remove it from the amplifier.

100_3201

Rimettere l’amplificatore nel tavolo di laboratorio con il pannello frontale rivolto verso di noi.
Ora l’amplificatore è pronto per essere modificato.
Place the amplifier on the workshop’s bench with the front panel facing you.
Now the amplifier is ready for modification.

100_3202

Va alla seconda parte.
Go to part two

2 Comments
  • 2021-06-14T15:33:48+00:000000004830202106 at 2021-06-14T15:33:48+00:000000004830202106
    Reply

    Quanti watt tollera in ingresso?
    Con osservaza
    Parrino Nicolino IT9ECY

    • Fiorino
      2021-06-15T09:12:11+00:000000001130202106 at 2021-06-15T09:12:11+00:000000001130202106
      Reply

      Gentile collega IT9ECY, la potenza massima tollerata in ingresso dal SB 220 son 100 W, così dice il manuale. Personalmente non ho mai usato l’amplificatore a questi livelli che porterebbero una veloce usura delle valvole 3 500 Z. Il mio SB 220 l’ho usato per il 95% del tempo in CW con 50 W in entrata e un’uscita di 500 W misurata con strumento Bird. In questo modo resto dentro la potenza legale per noi italiani. Per gli accordi uso la minima potenza generata dal mio RTX Kenwood TS 850 SAT che è di circa 10 W, poi l’aumento a 50 W. Bisogna tener controllata la corrente di placa delle due valvole che anche se il data sheet la da a un massimo di 800 mA in CW (400 mA ciascuna), per un corretto e durevole uso non deve superare 500 mA. Io accordo sempre in CW e alla minima potenza anche quando che lo uso in SSB portando poi la potenza in entrata a 50 W e passando al modo SSB sull’RTX. Personalmente tengo in commutatore CW-TUNE/SSB nell’amplificatore sempre in CW-Tune per non affaticare troppo l’alimentatore dell’amplificatore.
      Spero di esserti stato di aiuto. Non esitare a contattarmi ancora.
      Cordiali saluti, a presto in aria magari in CW.
      73 de Fiorino/i3fdz

Rispondi a Nicilino Parrino Annulla risposta

Your Name*
Your Webpage

Your Comment*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>