Elettronica ricevitore sdr soft rock ensemble III. Teoria funzionamento

AMPLIFICATORI OPERAZIONALI RICEVITORE SDR ENSEMBLE III

AVVENTURA SOFTROCK
AMPLIFICATORI OPERAZIONALI
RICEVITORE SDR ENSEMBLE III
Terza puntata.
L’ultima parte, blu, dello schema a blocchi si riferisce agli amplificatori operazionali a basso rumore LT6231 dell’integrato U11. Sono due amplificatori invertenti tipo rail to rail(1) che funzionano anche da filtro attivo inoltre ricostruiscono l’inviluppo del segnale per renderlo uguale all’originale.
Riporto ancora lo schema a blocchi(clicca per ingrandirlo)
schema a blocchi ensemble III

Riporto pure il secondo foglio dello schema elettrico con gli amplificatori ricavato dal sito di WB5RVZ. (clicca per ingrandirlo)

schema2

La particolarità, rail to rail, permette di sfruttare tutto il range(2) dinamico in uscita corrispondente all’alimentazione cioè da 0 Volt a 5 Volts. Se misuriamo la tensione in uscita con un Voltmetro in ca con fondo scala 5Volts dovremmo misurare una tensione efficace V_e (rms)(3) massima di 1,77 Volts. Infatti V_p=V_e⁄0,707, perciò 1,77/0,707= 2,5 Volts, considerando anche il picco inferiore V_pp (tensione picco-picco) = V_p * 2 = 5 Volts.
Se il segnale in entrata è troppo grande potrebbe causare un’amplificazione che fa saturare gli amplificatori appiattendo i picchi di segnale introducendo distorsione. La tensione di uscita non può mai superare la tensione di alimentazione limitando il segnale amplificato. Comunque il progettista, Tom Parks, ha previsto degli attenuatori nelle due bande inferiori dei filtri passa banda dove si trovano segnali molto forti.
Il segnale d’entrata nei due rail to rail, è applicato nel piedino invertente, è come se fluttuasse attorno alla tensione bias(4) di 2,5Volts cc applicata al piedino non invertente del amplificatore. L’amplificatore differenziale amplifica la differenza di tensione tra il piedino invertente e il piedino non invertente. In assenza di segnale l’amplificazione è zero perché anche sul piedino invertente è applicata, assieme al segnale, la tensione continua di 2,5 Volts cc.
Il condensatore in serie alle uscite serve a bloccare la componente continua di off set(5) e la resistenza che li segue è il carico che con questa configurazione non serve sia collegato a massa.
Cosa servono i due segnali in quadratura. Come si relaziona la scheda audio del PC con i segnali I Q. Come fa il programma SDR a sopprimere la frequenza immagine. Con quale sistema avviene la rivelazione AM, SSB, CW, FM.
Lo vedremo nella prossima puntata.
I3fdz/Fiorino
rail to rail = incanalare su delle ipotetiche rotaie ferroviarie sia l’entrata che l’uscita.
range = gamma/intervallo.
rms(root mean square) = valore efficace.
bias = tensione di polarizzazione.
off set = ammontare componente di tensione continua di un segnale alternato.

Leave Your Comment

Your Name*
Your Webpage

Your Comment*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>